Residenze creative in corso

Nella stagione 2019-2020 le porte del Teatro degli Arrischianti si aprono per la compagnia Teatro dell’Elce, al lavoro su Little Boy, per Luca Mauceri, per l’allestimento di Una traccia di non assuefazione, scritto e diretto da Laura Fatini e per Àngels Aymar, con Magnolia Cafe’.

Residenze creative concluse

Dal 2014 le nostre residenze creative hanno portato sul palco degli Arrischianti compagnie e artisti molto conosciuti, in cerca di uno spazio dove mettere a punto il proprio lavoro.

Ecco alcuni degli artisti che abbiamo avuto l’onore di ospitare:

-Guido Ceronetti e il Teatro dei Sensibili

-Compagnia Teatropersona

-Coppelia Theatre

-Teatro dei Sintomi