News

AVVISO: A seguito delle misure contenitive del Decreto ministeriale del 4.03.2020, la Nuova Accademia degli Arrischianti comunica la sospensione di tutte le attività e di tutti gli spettacoli teatrali fino al 3 aprile 2020.

DOMENICA 1 MARZO ORE 17,30

Officine della Cultura presenta:

BELLA BESTIA

di e con Francesca Sarteanesi e Luisa Bosi

BELLA BESTIA ha debuttato nel giugno 2019 al Festival “Inequilibrio” di Castiglioncello, registrando un bel successo di pubblico e di critica. Provengono da percorsi paralleli le due attrici e autrici: Francesca Sarteanesi con Gli Omini dal 2006, Luisa Bosi con la compagnia Murmuris, nella quale è attiva anche come organizzatrice. Lo spettacolo è un viaggio – riflessione, tra vita reale e realtà immaginaria, nell’intimità di due donne attraverso una drammaturgia che colpisce per il dialogo serrato, quotidiano e un po’ surreale.

Da un lato un male depressivo a confronto, in contrasto, con un male inequivocabile dettato da cartelle cliniche e radiografie: qual è il più forte, il più vero, il più compassionevole? Quale quello che realmente ha più diritto di cittadinanza e di espressione? I giochi dell’immedesimazione dell’una per esorcizzare scene e personaggi della vita dell’altra sono al tempo stesso spassosi e lancinanti.

Due interpreti beckettiane (hanno abiti a fiori ma appassiti) con inserti reali di chat vocali esilaranti e ridicole che ci portano sul terreno di che cosa cerchiamo nelle nostre solitudini fatte di tastiere e di sesso come antidoto all’infelicità. Il comico del tragico, il dramma del sorriso inopportuno: “Io ho un tumore”, “Io invece ho una cena” si lanciano. Siamo tutti troppo tesi ad ascoltarci che non sentiamo più gli altri: “Non è una questione di tempo. E’ una questione di tempo perso”.

L’indifferenza disperata le ha frastornate, irrigidite, trasformate, colpite, inginocchiate; la triste e cruda verità sbattuta come uno schiaffo può essere antidoto o annientamento: la bestia, fintamente bella solo quando ti assuefai al suo morso, pronta a mutarsi da morboso oggetto di fascinazione in ossessione senza uscita, da custode in carnefice è sempre lì in agguato: teatro che scuote.” (Tommaso Chimenti critico teatrale)

Ingresso € 12  Soci Arrischianti € 10

Info e prenotazioni: cell. 393 5225730 (dalle 16 alle 19) prenotazioni@arrischianti.it

Venerdi 6 Marzo ore 21,15

“A PARTE ME e a parte altri due o tre….”  UGO SANI in concerto

Ugo Sani | pianoforte e voce

Diego Perugini | chitarre e violino

Luca Ravagni | sax, clarinetto e tastiere

Franco Fabbrini | contrabbasso e basso elettrico

Gianluca Meconcelli | batteria

Ingresso Libero

Si tratta di un Album dal titolo “A parte me (e a parte altri due o tre)” contenente 16 brani scritti da lui e arrangiati da Diego Perugini . “Il titolo – spiega Ugo Sani – è preso da due versi tratti da un brano, Sulla stessa barca, che credo sintetizzi ironicamente il tempo che la nostra società sta attraversando. Un tempo caratterizzato dalla paura, dall’egoismo, dalla sostanziale mancanza d’ascolto della voce degli altri. Un tempo nel quale la barca delle nostre società cosiddette evolute, per rimanere a galla, pensa che sia indispensabile sacrificare i più deboli, i meno attrezzati a resistere ai marosi”.

Ingresso Libero

Rimani aggiornato

Inserisci i tuoi dati e scriviti alla nostra newsletter

Sarteano Jazz and Blues

Tutte le informazioni relative al Festival Sarteano Jazz & Blues, che si svolge ogni anno nel centro storico di Sarteano (Siena) nel mese di Agosto.

Vai al sito ufficiale